domenica 27 ottobre 2013

Elephant Parade!



Uno dei cartoni che preferivo da piccola era Dumbo. Un cartone per i piccoli ma che ha commosso e continua a commuovere anche i grandi. Si sa la Disney ha creato tantissimi capolavori, ma se devo essere sincera Dumbo lo porto nel cuore!
Tutto questo per spiegare il tema del post di oggi: Elefanti! Giorni fa guardavo una foto su Instagram ed è lì che il mio sguardo ha incrociato un tavolino a forma di elefante ADORABILE! Ho dovuto assolutamente cercarlo su internet! Siccome trovo gli elefanti carinissimi ho voluto selezionare per voi alcuni accessori. Vi piacciono? Fatemi sapere!

A presto,

Federica





Two's Company

Eames Elephant By Vitra



Elephant Parade 2011 - Milano

Su Etsy 



Pouf su Houzz 

Rikshaw Design

Elephant Pillows su Etsy 


giovedì 17 ottobre 2013

"Dino damme un caffettino!!!"



Come tutti sapete (se avete letto il post della settimana scorsa) a casa mia ci sono stati gli "ospiti" (se così possiamo chiamarli) e purtroppo lo shock era talmente tanto che non riuscivamo più a dormire. Morale della favola: abbiamo costretto i genitori del mio fidanzato a stare con noi finché il sistema d'allarme e le cancellate non vengono installate! 
Stamattina, come tutte le mattine da una settimana a questa parte, mi sono svegliata con il profumo del caffè e ho detto al mio fidanzato: "Dovremmo comprarci Alicia DeLonghi quando tua madre va via!". E subito dopo ho detto: "Ecco l'argomento del mio post!": il caffè!

Ho abbastanza esperienza nel mondo del caffè, in primis perché quando ero al liceo ho lavorato come addetta alle colazioni in un albergo e poi perché il caffè è una mia passione (come penso lo sia un po' per tutti!). Ho provato svariate macchinette sia a casa che in ufficio, quindi posso, nel mio piccolo, aiutarvi nella scelta nel caso in cui stiate pensando di acquistarne una.
Una cosa importante da dire è che il problema spesso non risiede solo nella macchina per il caffè ma soprattutto nelle cialde. Don't worry ci penso io a consigliarvi!

Iniziamo con la più conosciuta Nespresso (what else? Mi viene in mente ogni volta che la nomino).
Non c'è che dire sono delle bellissime macchine, dal design elegante, ma personalmente trovo il caffè un po' acido per il mio gusto. Io ho provato la UMat (comprata dal fratello del mio fidanzato a 149€; lui per esempio la adora!) e un'altra macchina molto simile nel design ma da ufficio (di cui scusate non ricordo il nome, però ho un ricordo poco piacevole del caffè che mi ha causato non pochi mal di pancia! Cretina io che lo bevevo, penserete!).
Per quanto riguarda le capsule bisogna premiare la Nespresso per la fantasia: si contano 21 tipologie di caffè! Ne abbiamo di vari tipi: si va dalle miscele più classiche a quelle più sofisticate aromatizzate.
















Passiamo ad Illy. Ammetto che sono di parte! Amo il caffè Illy del bar, bevo solo quello se no orzo (fanno eccezione il Caffè Vergnano e il Saicaf). Che dite ho qualche pretesa? 
Quando abbiamo preso casa il mio fidanzato ha chiesto una cosa sola: la macchinetta del caffè! Siamo passati davanti allo store della Illy in San Babila per caso, passeggiando per il centro a Milano. Siamo entrati e ci hanno fatto provare il caffè dalla macchinetta che alla fine abbiamo comprato, è stato amore "a primo assaggio"! Sembrerò esagerata (come al solito) ma mi è piaciuto tantissimo! Ci hanno proposto varie macchine che hanno le stesse funzioni tranne per il beccuccio del latte, che non tutte hanno, il design e il touch. 
Noi alla fine abbiamo optato per il modello X7 con il beccuccio per il latte, essenziale per il cappuccino o il caffè macchiato a caldo. Vi posso dire che questa macchina fa il suo "sporco" lavoro e lo fa anche bene! Il caffè, ovviamente a mio parere, è delizioso, il design altrettanto e il prezzo assolutamente in linea con la qualità (199 €).
Inoltre ho appena scoperto che se si acquista sullo shop online entro il 31/12/2013 si hanno in omaggio 126 capsule... Che dire, un bellissimo regalo di Natale!
Altrimenti un servizio molto simpatico è Illy Express: si divide in Illy Express Caffè (per chi ha già la macchinetta e ha bisogno solo del caffè) e Illy Express Macchina (macchina a 99€ invece che 159€ e caffè). Questo servizio permette di avere le capsule che più vi piacciono (con un minimo di 6 barattoli o di 100 capsule) decidendo in anticipo la consegna (ogni mese, ogni due e così via) che sarà gratuita. 
Per  chi consuma poco caffè o non sa esattamente quando ne avrà bisogno consiglio di andare in negozio o fare un ordine ogni tanto sul sito! 


















A me è venuta voglia di caffè e a voi? Vi lascio alle istruzioni per un buon caffè con la moka che ho visto tempo fa in un documentario sul caffè, sperando sia cosa gradita. Anche voi lo fate come me? O avete altri metodi? In ogni caso per favore COMMENTATE, COMMENTATE, COMMENTATE!!! Per farmi sapere se vi piace o no il post o anche solo per dirmi che ho scritto delle cavolate! Sono importanti per me.


Tutorial Caffè
  1. Versare l'acqua (possibilmente quella in bottiglia) nella caldaia avendo cura di arrivare sotto la valvola;
  2. Inserire il filtro ad imbuto e versare il caffè della miscela che preferite al suo interno facendo una piccola montagnetta senza pressare;
  3. Avvitare la parte superiore della moka alla base;
  4. Mettere su fuoco medio-basso con lo sportellino alzato;
  5. Appena uscito il caffè spegnere subito il fuoco e spostarlo dal calore;
  6. Girare il caffè con un cucchiaino (per rendere omogeneo l'aroma);
  7. Versare nelle tazzine.
Un tocco in più: prima di versare il caffè potete tenere le tazzine a testa in giù sulla moka. Il vapore scalderà e darà una nota di caffè alle vostre tazzine!

E' tutto... Mi sono dilungata un po', spero non vi dispiaccia... Un abbraccio,

Federica.



martedì 8 ottobre 2013

In questo mondo di ladri!



Buonasera miei cari! Come prima cosa voglio scusarmi per l'assenza della settimana scorsa ma purtroppo io e il mio fidanzato abbiamo subito un furto e stiamo ancora cercando di riprenderci.
In primis perché sapere che qualcuno è entrato in casa tua è già traumatico di per sé... ma il trauma è stato doppio in quanto ce li siamo trovati in casa!
Siamo rientrati dalla spesa come ogni sabato e abbiamo trovato il blocco alla porta ("fortunatamente"); quando hanno sentito la porta che si apriva sono scappati e io (non avrei mai pensato di essere così "coraggiosa" dato che sono una fifona!) li ho rincorsi (premetto che se avessi avuto un manganello li avrei ammazzati di botte, non giudicatemi male per favore ma ero sconvolta!) e nella fuga hanno fatto cadere la refurtiva, ovvero il mio ipad e il mio macbook dove ho praticamente di tutto (post e immagini del blog, documenti bancari, foto di viaggi, biglietti, e tutto ciò che può essere su un PC) dato che è il mio fido compagno da 4 anni! Nella sfortuna comunque possiamo considerarci fortunati perché non hanno preso nulla, considerando che non abbiamo nulla! Eccovi spiegato il motivo del post di oggi: tutti gli accorgimenti per prevenire i furti.

Ciò che stiamo considerando io e il mio fidanzato può sembrare esagerato per un 38mq ma per un appartamento dalla metratura più elevata potrebbe andare bene.

Cancellate
Ne esistono di diverse tipologie, ma le più sicure sono quelle fissate all'interno del muro.

Fermi per tapparelle
Sono dei ganci che si mettono ai lati delle tapparelle e non permettono di alzarle dall'esterno.

Allarmi
Ce ne sono di tantissimi tipi: con e senza fili, volumetrici, perimetrali e finti (di questi ultimi non vi garantisco l'efficacia).
Noi propenderemo per l'allarme volumetrico (raggi infrarossi che rilevano la presenza dell'intruso, se non sbaglio si può tarare evitando così che suoni anche per una farfalla) o perimetrale (barriere a infrarossi lungo la zona perimetrale da controllare che rilevano l'intruso).

Telecamere interne ed esterne
Anche qui c'è l'imbarazzo della scelta, se ne trovano di tutti i tipi e a tutti i prezzi (dai 100 € in su). Alcune hanno la possibilità di scaricare l'applicazione dall'Apple Store e controllare in tempo reale cosa succede all'interno o all'esterno della casa. Ne esistono anche di finte per dissuadere i malintenzionati, ma funzionerà davvero? Io credo di no.

E voi che accorgimenti avete apportato a casa vostra? Lasciatemi un commento, accetto qualsiasi consiglio!

Grazie e a presto,

Federica.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...